L’accesso civico consiste nel diritto di chiunque, senza alcuna legittimazione oggettiva o soggettiva, di richiedere documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente, nei casi in cui ne sia stata omessa la pubblicazione, ai sensi del d.lgs. n. 33/2013, modifificato dal d.lgs 97/2016.

Il diritto di accesso civico è disciplinato dall’articolo 5 del d.lgs. n. 33/2013, come modificato dall’art.6 d.lgs  97/2016 e può essere esercitato nei confronti del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Ascoli Piceno e Fermo inviando una richiesta, gratuita e che non deve essere motivata, attraverso le seguenti modalità, ed utilizzando apposito  modulo scaricabile qui o nella apposita sezione:

  1. invio di un messaggio di posta elettronica al Responsabile della Trasparenza e Integrità all’indirizzo consiglioascolipiceno@notariato.it nel messaggio devono essere indicati i dati, le informazioni, i documenti soggetti ad obbligo di pubblicazione, per i quali si chiede l’accesso civico, nonché le generalità del richiedente e un indirizzo postale o di posta elettronica dove poter fornire riscontro alla richiesta;

invio di posta ordinaria, contenente di dati di cui al punto sub 1), all’indirizzo Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Ascoli Piceno  e Fermo  c.a. Responsabile per la trasparenza e l’integrità, via Cola D’Amatrice n.7– 63100 Ascoli Piceno
Nel caso di mancata risposta alla richiesta di accesso civico, decorsi trenta giorni, l’istante può richiedere l’esercizio del potere sostitutivo al Consiglio, attraverso le seguenti modalità:
a) invio di un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: consiglioascolipiceno@notariato.it ,nel messaggio devono essere indicati i dati, le informazioni o i documenti soggetti ad obbligo di pubblicazione, per i quali si era richiesto l’accesso civico e la data nella quale si era presentata l’istanza, nonché le generalità del richiedente e un indirizzo postale o di posta elettronica dove poter fornire riscontro alla richiesta;
b) invio di posta ordinaria, contenente i dati di cui al punto sub a), all’indirizzo Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Ascoli Piceno   e Fermo, Via Cola D’Amatrice n.7 –  63100 Ascoli Piceno